Sei interessato ad una finestra davvero efficacie per dare visivilità alla tua azienda? Questo spazio potrebbe essere tuo "oltre 10.000 visite giornaliere" Richiedi informazioni

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2015 ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI: GLI INTERESSI PASSIVI SU MUTUI

Nell’articolo precedente avevamo analizzato le spese sanitarie che potevano essere
detratte dai contribuenti mediante la dichiarazione dei redditi.

Ora analizziamo gli interessi passivi su mutui.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

INTERESSI PASSIVI SU MUTUI

Il legislatore permette la detraibilità del 19% degli interessi passivi, oneri accessori e quote di rivalutazione,
pagati nel periodo di imposta di riferimento per i mutui, a prescindere dalla scadenza della rata.

Non danno diritto alla detrazione gli interessi derivanti da mutui stipulati nel 1991 o nel 1992 per motivi diversi
dall’acquisto della propria abitazione e da mutui stipulati a partire dal 1993 per motivi diversi dall’acquisto dell’abitazione principale.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Se il mutuo eccede il costo sostenuto per l’acquisto
dell’immobile, possono essere portati in detrazione gli interessi relativi alla parte del mutuo che copre questo costo, aumentato delle spese notarili e degli altri oneri accessori relativi
all’acquisto.

Se il mutuo è intestato a più persone, ogni cointestatario può
fruire della detrazione unicamente per la propria quota di interessi.

Gli oneri accessori sui quali è consentito calcolare la
detrazione sono le spese necessarie alla stipula del contratto di mutuo.

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Di
seguito proponiamo le tabelle riassuntive che evidenziano la possibile detrazione della spesa.

INTERESSI MUTUO ABITAZIONE PRINCIPALE

Detraibilità

19%

Limite


4000 dal 1 gennaio 2008

Max Beneficio


4000 x 19% = 760

Data di stipula

Fino
al 31.12.1992 € 4000 per ogni proprietario

Dal
01.01.1993 € 4000 complessivamente

Requisiti oggettivi

Stabilire nell’immobile la dimora abituale del

contribuente o dei sui familiari entro un anno

dall’acquisto.

Stipulare il mutuo entro l’anno precedente o

successivo all’acquisto.

Requisiti soggettivi

Essere acquirente dell’immobile e intestatario

del
mutuo.

Soggetti fiscalmente a carico

Si
possono portare in detrazione solo gli interessi

del
coniuge fiscalmente a carico in caso di

mutuo cointestato.

INTERESSI MUTUO IPOTECARIO ALTRI IMMOBILI

Detraibilità

19%

Limite


2.065,83

Max Beneficio

2065,83 x 19% = 393

Data di stipula

Fino
al 31.12.1990 € 2065,83 per ogni intestatario, su qualsiasi immobile.

Dal
01.01.1991 € 2065,83 per ogni cointestatario solo con riferimento

ad
immobili adibiti ad abitazione diversa da quella principale e solo nel

caso
di acquisto.

Dal
01.01.1993 nessuna detrazione

INTERESSI MUTUI CONTRATTI NEL 1997 PER RECUPERO EDILIZIO

Detraibilità

19%

Limite


2.582,28

Max Beneficio


2582,28 X 19% = 491

Data di stipula

Nel
1997 per recupero edilizio

Immobili interessati

Immobili in proprietà o di proprietà di terzi utilizzati dal contribuente 

con
contratto a titolo oneroso, garuito o altro titolo idoneo.

Tipologia di spesa

Intereventi di manutenzione ordinaria

Intereventi di manutenzione straordinaria

Interventi di restauro e risanamento conservativo

Interventi di ristrutturazione edilizia

INTERESSI MUTUI IPOTECARI PER COSTRUZIONE ABITAZIONE PRINCIPALE

Detraibilità

19%

Limite


2.582,28

Max Beneficio

2.582,28 X 19% = 491,00

Data di stipula

Dal
01.01.1998

Tipologia di spesa

Costruzione abitazione principale

Interventi di ristrutturazione edilizia di cui

all’art. 3, comma 1, lettera d) D.P.R. n. 380/2001

INTERESSI PER PRESTITI O MUTUI AGRARI

Detraibilità

19%

Limite

100%
nei limiti del reddito dei terreni dichiarati

Tipologia di spesa

Oneri accessori e quote di rivalutazione dipendenti da clausole

di
indicizzazione per prestiti e mutui agrari di ogni specie

                                                                                                                                           Gianluca D’Urso

Source

L’articolo DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2015 ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI: GLI INTERESSI PASSIVI SU MUTUI proviene da #adessonews Italia notizie.

Powered by WPeMatico

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: